La potenza di un’immagine

Spesso mi accade che rileggendo le poesie pubblicate percepisco una leggera stonatura dall’immagine accostata alle parole, in questo caso dovevo intervenire.

Il frastuono di questa stonatura era troppo evidente.

Mi sono reso conto che l’immagine utilizzata per la poesia “Non parole” (n° 45 dell’indice) era totalmente fuorviante. Quel rosso acceso poteva evocare qualcosa d’erotico o l’amore stesso, niente di più sbagliato. “Non parole” è pura angoscia.

Vi ripropongo la vecchia immagine che ha ingannato anche me nella sua rilettura.

Non parole_poesamor_old

 

Il link alla nuova versione:
(buona rilettura!)

Non Parole

Torna all’Home

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...