Stallo

Nessun amore per se stessa
nessun amore per la famiglia
mesce la vita nell’oblio
e rifugge la luce quando sola.
Impossibile dar la mano
a chi non vuol tenderla.
Impossibile abbandonare
chi dell’aiuto ha lo bisogno.
Aspettando la fine
aspettando l’inizio
aspettando
che qualche rapido fugace momento
di felicità
possa spazzar via
dolore e tristezza
per non aver saputo
aiutare
per non aver saputo
salvare
quell’anima persa
sola tra di noi.

Angelo
(30-Maggio-2016)
(24-Febbraio-2019)

Torna all’Home